Costruiamo i ponti della solidarietà

Nel passato antico la povertà radunava i popoli e aggregava le genti per essere solidali l’uno con l’altro. Invece nel mondo moderno prevale la paura e l’ego; questi due insieme cacciano l’uomo verso l’abbandono reciproco e la sofferenza in solitudine. Nel mondo di individualismo e di indifferenza, un pizzico di solidarietà. Questo è lo spirito che anima l’Associazione culturale “Sul palco della vita” affiliata ad Acli Arte e Spettacolo Nazionale, quindi registrata nel Registro Unico Nazionale dell’APS.
Le quattro associazioni, “Sul palco della Vita”, “Alma Andina”, “Compagnia In” e “La casa degli Artisti” del territorio perugino, affiliate ad Acli Arte e Spettacolo Nazionale, realizzano insieme l’evento della Edizione anno 2019 “Costruiamo i Ponti della Solidarietà”. L’evento verrà realizzato in collaborazione con il Consolato della Repubblica dell’Ecuador, Warmi Pachakuti, Circolo Acli di Sant’Andrea D’Agliano, Centro Turistico Acli di Perugia, Acli Terra di Perugia.
Parteciperà all’evento l’artista Cristóbal Ortega Maila, di fama mondiale, e dipingerà dal vivo. La compagnia “Bollymasala” di Ambili Abraham allieterà i partecipanti con la danza indiana. L’evento concluderà con la cena tipica dell’India; si precisa che sarà tutto a base di “Non piccante”.
Interverranno nell’eventi personaggi importanti: Don Giovanni Amico – Direttore Casa Sereni Montebello Perugia, Abdel Qader Moh’d – Imam Perugia, Avv. Gabriela Juganaraiu – Testimonianze di integrazione, Edi Cicchi – Assessore Politiche Sociali e Famiglia Comune di Perugia e Carla Casciari – Consigliere Regionale dell’Umbria. Mons. Marco Salvi, Vescovo Ausiliare dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, concluderà il dibattito.
È vero che in un mondo così grande basato sul guadagno e sul potere, l’evento è più piccolo di una goccia. Crediamo però che piccole gocce formano il mare e una goccia da sola senza le altre fa nulla! Vieni anche tu se credi nella solidarietà.
Il ricavato dell’evento verrà devoluto al Centro Don Guanella di Montebello che con tutto il personale si dedica ai ragazzi svantaggiati, disabili giovani e anziani.

L’artista di fama mondiale Cristóbal Ortega Maila parteciperà all’evento e dipingerà dal vivo durante tutto l’evento!

Cristobal

Cristóbal Ortega Maila

BIOGRAFIA CRISTOBAL ORTEGA MAILA

Biografia Cristóbal Ortega Maila, è un pittore e scultore di Quito, Ecuador, nato il 24 ottobre 1965, discendente della cultura Kitu Kara. Trascorre la sua infanzia nel quartiere di Collacoto, dove sente la disuguaglianza dei proprietari terrieri rispetto ai meticci. Dopo una discussione in famiglia lascia la sua casa e arriva nella Piazza de la Merced, a Quito, dove lavora facendo ritratti, questa esperienza l’ha aiutato a comprendere il modo di vivere della gente di strada nonché a scoprire e praticare l’arte della pittura. Anni dopo si reca negli Stati Uniti e in Europa, nutrendosi di conoscenza culturale e indagando sulle conseguenze sociali che lasciano i conflitti e le guerre mondiali, eventi che lo hanno riempito di grande sensibilità, crea la collezione “PELIGRO DE EXTINCIÓN” [PERICOLO DI ESTINZIONE]. Dopo aver indagato sulle sue origini, cattura la conoscenza delle culture ancestrali dell’Ecuador attraverso le sue opere pittoriche e scultoree, le raccolte “ROSTROS Y ANCESTROS” e “EL DESPERTAR DE LOS ESPÍRITUS” [VOLTI E ANTENATI e IL RISVEGLIO DEGLI SPIRITI]. Nel 2000, ha messo a disposizione di tutto il pubblico la sua opera principale il MUSEO “TEMPLO DEL SOL” [TEMPIO DEL SOLE], un luogo in cui Ortega Maila adora le divinità Inca come il sole e la luna. Le sue opere sono state esposte nei musei in Ecuador, America ed Europa ricevendo un’importante accoglienza non solo per le sue opere pittoriche, ma anche per il suo impulso a favore della cultura ecuadoriana.

L’immancabile Bollymasala Dance Company allieterà la serata!

Bollymasala Dance Company

Bollymasala Dance Company

La serata concluderà con la CENA INDIANA a base di “NON PIACCANTE”!!!!

Per tutte le informazioni vedere il volantino.

Il sociale è il nostro respiro! La solidarietà è la base del Sociale!!

 

PROGRAMMA
“Ci vogliono ponti, non muri”

Saluti istituzionali – Circa ore 15,30
Ladis Kumar A. X. – Presidente Ass. Culturale Sul Palco della Vita
Adriano Zetti – Presidente Circolo Acli – Sant’Andrea d’Agliano
Giancarlo Cricco – Presidente Centro Turistico Acli Perugia
Adriano Brozzi – Presidente Acli Terra Perugia

Interventi – Circa ore 17,00
Don Giovanni Amico – Direttore Casa Sereni Montebello Perugia
Abdel Qader Moh’d – Imam Perugia
Avv. Gabriela Juganaraiu – Testimonianze di integrazione
Edi Cicchi – Assessore Politiche Sociali e Famiglia – Com. Perugia
Carla Casciari – Consigliere Regionale dell’Umbria

Saluti istituzionali – Circa ore 18,00
Mons. Marco Salvi
Vescovo Ausiliare dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve

Attività culturali – Circa ore 18,30
L’artista di fama mondiale dipingerà dal vivo durante tutto l’evento
“Feisbuc si scrive così?” – sketch teatrale dell’Associazione “Compagnia In”
Esposizione quadri dell’Associazione “La Casa degli Artisti” Perugia
Musica latinoamericana dell’Associazione “Alma Andina”

BOLLYWOOD DANCE DI AMBILI ABRAHAM – Circa 19,00

Cena sociale – Circa ore 20,00
Menu completo con piatti tipici dell’India a base di “No Piccante”
Animazione musicale con artisti della “Sul palco della vita”

Total Page Visits: 205 - Today Page Visits: 1

Comments are closed